In quali casi non c’è l’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi?

Scritto da Redazione il 28 marzo 2019

In quali casi non c'è l'obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi?

In generale non c’è l’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi quando il contribuente non deve nulla al fisco. Questo avviene nel caso in cui le persone fisiche, non obbligate alla tenuta di scritture contabili, non abbiano redditi salvo eventualmente quello dell’abitazione principale, oppure abbiano redditi esenti o sottoposti a imposta sostitutiva (ad esempio gli interessi dei Bot), o ancora quando l’imposta dovuta risulta uguale a zero o inferiore a 12 euro (il fisco non accetta versamenti Irpef al di sotto di questa soglia). I lavoratori dipendenti e i pensionati possono fare a meno di presentare la dichiarazione anche in un altro caso: quando hanno solo redditi corrisposti da un sostituto d’imposta (come la propria azienda o l’Inps) che ha già effettuato la ritenuta d’acconto. Per una panoramica più completa di queste situazioni si possono consultare le istruzioni del modello Unico o del modello 730.